Precedente
Successivo

Il Labirinto

Districhiamoci nel labirinto degli interventi edilizi

una guida itinerante

Quale titolo abilitativo edilizio è necessario se devo effettuare un intervento in casa?

Edilizia libera? Ristrutturazione leggera? Ristrutturazione pesante? Demolizione e ricostruzione, Cila, SCIA, permesso di costruire? Nulla osta, Assenso

TIPOLOGIA DI INTERVENTI

Manutenzione Ordinaria

Manutenzione Straordinaria Leggera

Manutenzione Straordinaria Pesante

Restauro e risanamento conservativo

Permesso di Costruire

TITOLI ABILITATIVI

CILA

SCIA

PERMESSO DI COSTRUIRE

MANUTENZIONE ORDINARIA

Interventi edilizi che riguardano le opere di riparazione, rinnovamento e sostituzione delle finiture degli edifici e quelle necessarie ad integrare o mantenere in efficienza gli impianti tecnologici esistenti

MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Opere e modifiche necessarie per rinnovare e sostituire parti degli edifici, nonché per realizzare ed integrare
i servizi igienico-sanitari e tecnologici, sempre che non alterino la volumetria complessiva degli edifici e non comportino mutamenti urbanisticamente rilevanti nelle destinazioni d’uso. Nell’ambito degli interventi
di manutenzione straordinaria sono ricompresi anche quelli consistenti nel frazionamento o accorpamento delle unità immobiliari con esecuzione di opere anche se comportanti la variazione delle superfici delle singole unità immobiliari nonché del carico urbanistico purché non sia modificata la volumetria complessiva degli edifici e si mantenga l’originaria destinazione d’uso; ivi compresa l’apertura di porte interne o lo spostamento di pareti interne, sempre che non riguardino le parti strutturali dell’edificio.

RESTAURO E RISANAMENTO

LEGGERO

PESANTE

Interventi edilizi rivolti a conservare l’organismo edilizio e ad assicurarne la funzionalità mediante un insieme sistematico di opere che, nel rispetto degli elementi tipologici, formali e strutturali dell’organismo stesso, ne consentano destinazioni d’uso con essi compatibili. Tali interventi comprendono il consolidamento, il ripristino e il rinnovo degli elementi costitutivi dell’edificio, l’inserimento degli elementi accessori e degli impianti richiesti dalle esigenze dell’uso, l’eliminazione degli elementi estranei all’organismo edilizio.

qualora riguardi parti strutturali dell’edificio.

Articoli

Superbonus Ultimo Capitolo

Condividi su facebook L’articolo è un po’ lunghetto, perché qui non starò semplicemente ad elencare e a parafrasare i decreti: spiegherò passo dopo passo cosa

le parti comuni di un edificio

Condividi su facebook Ogni tanto vediamo che le leggi vengono variate, e gli articoli presentano frasi e paroline che precisano qualche concetto o dettaglio per

Non rovinarmi il paesaggio

Condividi su facebook Parliamo di Autorizzazioni paesaggistiche. Il patrimonio culturale italiano è costituito dai beni culturali e dai beni paesaggistici, e la sua tutela è

Subscribe to our newsletter