Sismabonus

Con Decreto del Ministero delle Infrastrutture sono state definite le Linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni.

L’attribuzione di una classe sismica a un edificio consente di determinare il rischio a cui un edificio è esposto, e la classificazione darà un impulso alla messa in sicurezza degli immobili.

Infatti il Sismabonus definisce incentivi fiscali fino all’85% del costo per le attività e gli interventi di messa in sicurezza dei fabbricati.

Oltre a consentire un inquadramento del parco edilizio dal punto di vista del rischio sismico, con tutta probabilità anche il valore di mercato dell’immobile sarà condizionato dalla classe di rischio sismico.